Matam - Master in Teledidattica applicata alla medicina: Offerta formativa

Offerta formativa


fotoaula

La formazione offerta da Matam ha degli obiettivi moderni e precisi.
Tutor e formatori utilizzano esclusivamente metodologie didattiche di eLearning, sincrone ed asincrone, interattive e web-based.
Solo ciò che è all’avanguardia nella teledidattica può dirsi attuale per Matam.



La completezza dell’apprendimento interdisciplinare

Le aree e le discipline dei corsi in teledidattica applicata alla medicina, con Matam sono le più ampie e complete:

  • Scienze Medico-Chirurgiche
  • Informatica
  • Telecomunicazioni
  • Psicosociologia
  • Scienze della Formazione e della Comunicazione
  • Diritto Privato
  • Economia Sanitaria Aziendale


I discenti possono così acquisire un nuovo profilo di alta professionalità, sia culturale che tecnico.



La certificazione della formazione acquisita ha inoltre valore nazionale ed europeo, contribuendo ad un riconoscimento personale e professionale di livello superiore.

Mezzi e tecnologie didattiche

I principali strumenti e i professionisti formatori Matam hanno grande rilevanza in termini di metodologia didattica:

  • aula multimediale informatizzata, specifica per Formazione a Distanza - FAD
  • postazione telematica e interattiva personale
  • corsi di eLearning multidisciplinari, sincroni ed asincroni
  • 16 Coordinatori di Corso Integrato e oltre 100 docenti formatori
  • tutor di supporto alle attività didattiche e alla creazione di contesti collettivi di apprendimento


Metodologia della formazione teledidattica

Le attività formative si svolgono in ambienti didattici virtuali, perché FAD, ma condivisi tra tutte le sedi universitarie che prendono parte al progetto, e realizzati per mezzo di connettività terrestre e satellitare.
La metodologia didattica comprende:

  • autoapprendimento asincrono dell’offerta formativa disponibile sulla piattaforma eLearning
  • apprendimento sincrono mediante l’erogazione di attività didattiche in videocomunicazione e aule virtuali – la classica lezione “dal vivo”
  • apprendimento collaborativo e interattivo attraverso attività formative di comunità professionali virtuali per la condivisione della conoscenza – un ideale “dopo-lezione” che diventa momento di alto scambio informativo, professionale e di apprendimento condiviso

I fondamenti di teleformazione

  • elementi fondamentali e forme del linguaggio per un’adeguata comunicazione/informazione nell'ambito della teledidattica delle Scienze Mediche
  • elementi di base, tecnici e strutturali, per la comprensione e l'utilizzo ottimale del linguaggio informatico multimediale di alto livello
  • strumenti e tecnologie della teledidattica in relazione alla tipologia degli obiettivi ed alle potenzialità d’impiego
  • etica, deontologia e diritto delle comunicazioni multimediali finalizzate alla teledidattica ed alla telemedicina, alla luce della giurisprudenza italiana ed internazionale
  • nuovi ordinamenti didattici nell'ambito delle Scienze Mediche, dalla didattica tradizionale alla didattica remota.
  • modelli di valutazione e verifica dei risultati dei processi formativi in funzione delle tecnologie impiegate ed alla luce del rapporto costi/benefici

Le applicazioni di teledidattica e telemedicina

  • valori e limiti dei sistemi audiovisivi interattivi per la formulazione di nuove esperienze di didattica medica e chirurgica da postazioni remote
  • produzione di supporti didattici non tradizionali incentrati sul problem-based e sul problem-solving learning.
  • strutturazione di forum telematici interattivi su specifici argomenti di didattica medica e chirurgica applicata
  • applicazione degli strumenti telematici alla diagnostica per immagini
  • tutoraggio da postazioni remote e in ambienti virtuali
  • utilizzo delle reti telematiche per teleconsulti, teletriage e second opinion